martedì 2 dicembre 2014

CAUSE DI INSUCCESSO DEGLI IMPIANTI DENTALI

A volte si sente dire " gli impianti dentali non sono riusciti a causa del rigetto". 
Iniziamo a dire che il rigetto in implantologia non esiste! Esiste invece l’insuccesso che può essere determinato da varie cause: tra le altre la qualità degli impianti dentali, capacità ed esperienza del chirurgo, rispetto delle condizioni di sterilità dello studio, ecc.

Gli impianti dentali hanno ormai una percentuale di successo molto elevata se il chirurgo segue con precisione il protocollo internazionale; nella nostra clinica è stato calcolato che solo lo 0,2% degli impianti viene posizionato una seconda volta.
E' bene sapere che sul mercato esistono due categorie di impianti dentali:
• - quelli creati da aziende che hanno sviluppato nel tempo una documentazione clinica e scientifica adeguata, che sono anche più costosi;
• quelli realizzati da aziende che copiano gli impianti dentali creati da altre aziende, senza produrre alcuna documentazione. Ovviamente hanno un costo inferiore, ma occorre sapere che l’inserimento di impianti dentali a basso costo aumenta le possibilità di insuccesso, proprio perché queste aziende non hanno nulla su ricerca e sperimentazione e quindi non possono garantire la riuscita dell’osteointegrazione.

Questo per dire che quando ci viene chiesto "quanto costa da voi un impianto?" è bene chiedersi prima "che impianto mi hanno proposto dall'altra parte? Perchè non hanno indicato la marca?"


Come sempre, l'informazione completa è essenziale.

www.dentalgroup.it